Cookie Consent by Privacy Policies website
< 1000 visualizzazioni
Giulio Iacchetti
Giulio Iacchetti

Product Designer Due volte insignito del Premio Compasso d’Oro per il Design

Cosa imparerai

Cos’è il design e perché è sempre più fondamentale per il successo di un prodotto e di un brand: il tutto con esempi sia di successo, sia di clamorosi flop commerciali, commentati a video
Perché l’imprenditore e il manager devono conoscere le basi del design quando commissionano un prodotto, e perché il designer deve negoziare con l’azienda un ambiente di sviluppo professionale che possa essere efficace fin dall’inizio
Cosa un imprenditore dovrebbe fare PRIMA di contattare un designer, e perché il designer dovrebbe chiedere all’imprenditore lo stesso lavoro preliminare PRIMA di iniziare il progetto
Come sviluppare un progetto di design vincente: dall’importanza dei limiti nel briefing, a quando coinvolgere (e quando NON coinvolgere) il reparto marketing, alla struttura più efficace dal punto di vista organizzativo, per il massimo del risultato
Il commento completo della case history di un progetto vincente sviluppato dal Dott. iacchetti: dal primo contatto, al briefing, fino alla realizzazione
Molto, molto altro

Lezioni

1 Presentazione 03:51
Gratis Benvenuto
03:51
2 Introduzione 16:40 3 Conoscere il design 10:55
Vespa: un successo industriale 02:51
4 Il progetto 29:06
Briefing: come approcciarsi al progetto 03:52
Briefing: i limiti 08:18
Il concept e i referenti 05:38
Il team: i ruoli nel progetto 07:23
Il concept: best practice 03:55
5 La scelta del designer 06:24
La scelta del giusto designer 03:24
Le responsabilità dell'imprenditore 03:00
6 Case history di un progetto 12:09
Il cucchiaino di Grom 04:42
Le fasi del progetto 07:27
7 Conclusione 06:15
Considerazioni da mente imprenditoriale 04:10
Riepilogo dei concetti chiave 02:05

Dettagli

Non è un caso se hai già visto in giro qualcuno di questi prodotti.

Sono prodotti il cui sapiente design è stato uno degli elementi chiave di un successo, in molti casi mondiale, ed estremamente duraturo.

Ma la verità è che la maggior parte dei prodotti che vengono realizzati dalla collaborazione tra imprenditori e product designer rimangono invece nel completo anonimato.

Anzi, in qualche caso, delle buone idee imprenditoriali vengono addirittura invalidate a causa di un design poco efficace, generando fragorosi flop in termini di vendite.

Una cosa dunque è certa: così come un buon design può permettere al tuo prodotto di distinguersi dagli altri, rinforzare il tuo brand e dare un valore aggiunto ai clienti, allo stesso modo se il rapporto tra imprenditore e product designer non è impostato correttamente, il rischio di creare grandi flop commerciali è dietro l’angolo.

Dunque per aiutarti a creare la giusta relazione tra impresa e designer, quella relazione che sia in grado d’aumentare drasticamente le probabilità di successo, e questo, sia nel caso tu sia un imprenditore che desidera realizzare dei prodotti, sia nel caso che tu sia un product designer che deve interfacciarsi con un’azienda, abbiamo chiesto aiuto al dott. Giulio Iacchetti.

Già 2 volte vincitore del compasso d’oro, un importante premio internazionale per i product designer, oltre che insignito di diverse menzioni d’onore, il dott. Iacchetti vanta più di 20 anni di esperienza sul campo, pertanto nel corso della sua lunga carriera ha individuato come uno dei fattori critici del successo di un progetto la corretta interazione tra committente e impresa, ed è pronto a svelarti best practice e linee guida che potrai utilizzare anche tu nel tuo prossimo progetto.

Per questo nel corso di oggi stai per scoprire:

  • Cos’è il design e perché è sempre più fondamentale per il successo di un prodotto e di un brand: il tutto con esempi sia di successo, sia di clamorosi flop commerciali, commentati a video;
  • Perché l’imprenditore e il manager devono conoscere le basi del design quando commissionano un prodotto, e perché il designer deve negoziare con l’azienda un ambiente di sviluppo professionale che possa essere efficace fin dall’inizio: tutto questo spiegato attraverso i dietro le quinte di casi reali del dott. Iacchetti;
  • Cosa un imprenditore dovrebbe fare PRIMA di contattare un designer, e perché il designer dovrebbe chiedere all’imprenditore lo stesso lavoro preliminare PRIMA d'iniziare il progetto;
  • Come sviluppare un progetto di design vincente: dall’importanza dei limiti nel briefing, a quando coinvolgere (e quando NON coinvolgere) il reparto marketing, alla struttura più efficace dal punto di vista organizzativo, per il massimo del risultato;
  • Il commento completo della case history di un progetto vincente sviluppato dal Dott. Iacchetti: dal primo contatto, al briefing, fino alla realizzazione;
  • E molto, molto altro...

Alla fine del corso non sarai, ovviamente, diventato un product designer professionista. 

Tuttavia se sei un imprenditore, avrai appreso le linee guida utili da comunicare a un designer per realizzare un prodotto vincente; mentre se sei un designer saprai come creare la giusta aspettativa e relazione con l'imprenditore per realizzare qualcosa che possa diventare memorabile in positivo.

In qualsiasi caso il nostro consiglio, se sei un imprenditore o un manager, è di NON commissionare un prodotto a un designer, e d’altra parte, se sei un product designer, di non accettare una commessa da un imprenditore, se prima non hai frequentato questo corso.

Sei pronto dunque ad apprendere le basi del product design per generare prodotti ad alta probabilità di successo di mercato?

Seguici nel corso allora: iniziamo subito.

Autore

Giulio Iacchetti, industrial designer dal 1992, progetta per diversi marchi, tra cui Abet Laminati, Alessi, Artemide, Fontana Arte, Foscarini, Ifi, Magis, Pandora design.

È direttore artistico di Danese Milano, Dnd, Myhome e Internoitaliano. 

Tra i suoi caratteri distintivi ci sono la ricerca e la definizione di nuove tipologie oggettuali come il Moscardino, posata multiuso biodegradabile, disegnata con Matteo Ragni per Pandora Design e premiata nel 2001 con il Compasso d’Oro.

Nel 2009 è stato insignito del Premio dei Premi per l’innovazione conferitogli dal Presidente della Repubblica Italiana per il progetto Eureka Coop, con cui ha portato il design nella grande distribuzione organizzata. 

Nel maggio 2009 la Triennale di Milano ha ospitato una sua mostra personale intitolata “Giulio Iacchetti. Oggetti disobbedienti”.

Nel 2014 vince il suo secondo Compasso d’Oro per la serie di tombini Sfera, disegnata con Matteo Ragni per Montini.

€147,00 +IVA